Home | Chi Siamo | Progetti | Contattaci | Dove Siamo | Collaborazione | Download | Link | Il Blog | Dicono di noi | Foto e Video

I progetti 





Progetti realizzati                                Progetti in corso                    Progetti sostenuti








Progetti realizzati


Progetto "Photofficine" 
Il progetto “Photofficine” è stato ammesso e finanziato dal Ministro della Gioventù (Ex POGAS) nell’ambito del Bando-Concorso “Giovani Idee Cambiano l’Italia” - area tematica “utilità sociale e impegno civile”. Il progetto ha previsto l’attivazione di laboratori per i giovani nel campo delle nuove tecnologie, dell’arte visiva, quali fotografia, riprese video e editing, e della cultura dell’immagine, quali percezione e photolangage. Durante il progetto sono stati coinvolti giovani tra i 12 e i 18 anni del quartiere dell’Albergheria di Palermo, i quali hanno realizzato e prodotto diversi documenti video e fotografici aventi come oggetto le risorse e i limiti del proprio territorio di vita, i giovani con i loro bisogni percepiti, le opportunità e i vincoli che essi vivono, e ponendo la creatività quale fattore indispensabile alla realizzazione dei propri obiettivi.
I lavori dei ragazzi:   Video    Foto

Progetto "Video Anch'io" 
Il progetto ha previsto l’attivazione di un laboratorio video gestito da due operatori dell’Associazione presso il Centro Anch’io, cento aggregativo per disabili e normodotati, ex lg. 285/90 del comune di Palermo. Lo scopo dell’attività proposta è stato duplice: da un lato, l’attivazione di un percorso educativo e formativo basato sull’utilizzo delle nuove tecnologie mira a favorire nuovi canali espressivi e comunicativi migliorando l’integrazione tra disabili e normodotati, dall’altro la metodologia basata sull’empowerment individuale, tende a rendere i giovani partecipanti attivi e consapevoli della propria vita.
I lavori dei ragazzi:   Video    Foto

Progetto "Immaginiamo Terrasini" 
Il presente progetto, finanziato dal Comune di Terrasini, ha coinvolto bambini dai 6 ai 12 anni del Comune di Terrasini e del Comune di Cinisi con lo scopo di renderli partecipi alla vita della loro comunità mediante un’azione socio-educativa che li ha posti di fronte alle proprie esigenze e a quelle del proprio territorio al fine di avvicinarli alla propria realtà socio-culturale. La metodologia di intervento si è basata sulla partecipazione attiva; di fatto, i bambini sono stati coinvolti quali attori principali e decisori delle tematiche sociali, culturali, storiche e ambientali del proprio territorio, sviluppate mediante la metodologia della media education. A tal fine i giovani partecipanti sono stati coinvolti in attività laboratoriali “brevi” di video e fotografia per sviluppare prodotti fotografici e documentaristici aventi come soggetto il proprio territorio.
I lavori dei ragazzi:   Video    Foto

Progetto "Reticolando per una relazione d'aiuto integrata" 
Il progetto è stato approvato dall’Assessorato Della Famiglia delle Politiche sociali e del Lavoro con D.D.G. n. 813 del 26 aprile 2010 pubblicato sulla Gazzetta ufficiale della Regione Siciliana n. 22 Supplemento ordinario n. 2 del 07 maggio 2010 e D.D.G. 2143/S6 del 21 ottobre 2010. L'associazione si è occupata della gestione dello sportello d’ascolto presso il Liceo Scientifico “Benedetto Croce” al fine di prevenire la dispersione scolastica, individuare e accogliere il disagio degli studenti e dei genitori, fornire un primo ascolto, creare una rete di collegamento tra i servizi presenti nel territorio.
Partenariato:
Capofila: Liceo Scientifico Statale “Benedetto Croce” (Palermo).
Partner: Associazione Photofficine Onlus (Cinisi - PA); Associazione Santa Chiara (Palermo).


Progetto "Online Self-harm Support for Youth"  

Il progetto è stato finanziato per l'attuazione dell’accordo JUST/2009/DAP3/AG/1364 Programma Daphne III della Commissione Europea DG Giustizia e Affari Interni. L'Associazione si occuperà della gestione di una piattaforma online che fornirà un supporto peer-to-peer come fonte di auto-aiuto, incoraggiando la condivisione e lo scambio di esperienze e sentimenti tra i giovani autolesionisti all'interno di "gruppi chat online" moderati e facilitati da esperti.
Partenariato:
Coordinatore: Youthnet (UK).
Co-beneficiari: Associazione Photofficine Onlus (Cinisi – PA - Italia); Cyberhus - Ungdommens Vel (DK); Depaul UK (GB); 42nd Street LTD (GB); Inštitut za raziskave in razvoj "Utrip" (SL).
Prodotti realizzati: Guida alle Buone Pratiche (inglese)

Progetto "Centro Iqbal"

Il progetto è stato ottenuto su incarico del Comune di Palermo Settore Servizi Socio Assistenziali - “Avviso pubblico ex legge 285/97 intervento 22 Centro aggregativo in un centro Comunale - I circoscrizione”. L'associazione si occuperà della gestione di laboratori di introduzione e sperimentazione delle tecniche mediatiche per giovani nell’ambito dell’Attività 1: Sviluppo armonico dell'individuo minore.
Partenariato:
Capofila: Associazione Ziggurat (Palermo).
Partner: Associazione Photofficine Onlus (Cinisi – PA); Centro Anemone Soc. Coop (Palermo); Associazione Acunamatata Onlus (Palermo); Associazione di promozione sociale “Le Balate” (Palermo).
I lavori dei ragazzi:   Video    Foto   

Progetto "Centro Santa Chiara"
Il progetto è stato ottenuto su incarico del Comune di Palermo Settore Servizi Socio Assistenziali - “Avviso pubblico ex legge 285/97 intervento 22 Centro aggregativo fascia di età 12-18 anni - I circoscrizione”. L'associazione si occuperà della gestione del laboratorio video, del laboratorio di fotografia e dei corsi sulle nuove tecnologie nell’ambito dell’Attività 1: Sviluppo armonico dell'individuo minore.
Partenariato:
Capofila: Associazione Santa Chiara (Palermo).
Partner: Associazione Photofficine Onlus (Cinisi - PA); Associazione Ziggurat (Palermo); Associazione CE.S.I.E - Centro Studi ed Iniziative Europeo (Palermo).
I lavori dei ragazzi:   Video    Foto  Fumetti

Progetto "C'entro Anch'io"
Il progetto è stato ottenuto su incarico del Comune di Palermo Settore Servizi Socio Assistenziali - “Avviso pubblico ex legge 285/97 intervento 9 Centro aggregativo con una specificità per minori disabili - Sovracircoscrizionale. L'associazione si occuperà della gestione del laboratorio “Photofficine”: video e fotografia per i disabili e normodotati, nell’ambito dell’AZIONE 3. - Attività di Integrazione e di Sviluppo delle Abilità Relazionali.
Partenariato:
Capofila: Associazione Apriti Cuore Onlus (Palermo).
Partner: Associazione Photofficine Onlus (Cinisi - PA); Associazione Culturale Onlus Palermo Aperta a Tutti (Palermo); Associazione di promozione sociale “Le Balate” (Palermo); Associazione I Praticabili (Palermo).
I lavori dei ragazzi:   Video    Foto  Fumetti

Progetto "Non uno in meno ma ognuno a suo modo”  
 
Il progetto è stato selezionato e finanziato dalla Fondazione per il Sud in merito al Bando "Educazione dei giovani 2010". L'associazione si occupa della gestione dei laboratori di video partecipato sui temi di denuncia e legalità presso il liceo scientifico statale "Benedetto Croce" e la scuola media "Madre Teresa di Calcutta" a Palermo. Inoltre collabora alla supervisione del lavoro nelle scuole coinvolte e all'accompagnamento dei docenti.
Partenariato:
Capofila: CISS - Cooperativa Internazionale Sud Sud (Palermo).
Partner: Associazione Photofficine Onlus (Cinisi - PA); Associazione Interculturale Narramondi Onlus (Palermo); Cooperativa Camera a Sud (Molfetta - BA); Associazione di promozione sociale Chi Rom e Chi No (Napoli); Centro Europeo di Informazione Cultura e Cittadinanza del comune di Napoli (Napoli), Associazione L.E.S.S. Onlus (Napoli); Associazione Culturale Gargantua E Pantagruel ONLUS (Bari).
I lavori dei ragazzi:   Video

Progetto "Domina”  
 
Il progetto è stato selezionato e finanziato dalla Fondazione per il Sud e da Enel Cuore in merito al Bando "Donne, Integrazione e Periferie". L'associazione si occuperà della gestione di attività laboratoriali di media education e della realizzazione dei video di promozione del progetto.
Partenariato:
Capofila: Associazione Il Vaso Ddi Pandora (Palermo).
Partner: Associazione Photofficine Onlus (Cinisi - PA); Associazione Circolo Arciragazzi Palermo; Associazione Faremondi (Palermo); Associazione Federcasalinghe (Palermo); Associazione Il Villaggio Delle Idee (Palermo); Associazione Libero Di Essere (Palermo); Associazione Nahuel (Palermo); CESVOP Centro Di Servizi Per Il Volontariato Di Palermo; Comitato Addiopizzo (Palermo); Contaminando Bios (Palermo); Cooperativa Sociale Argonauti (Palermo); Cooperativa Sociale Libero Sole (Palermo); Libera Scuola Waldorf Di Palermo.
I prodotti realizzati:  Video

Progetto "Reticolando per una relazione d'aiuto a servizio del territorio" 

Il progetto è stato approvato dall’Assessorato Della Famiglia delle Politiche sociali e del Lavoro con D.D.G. n. 1806 del 24 settembre 2012 pubblicato sulla Gazzetta ufficiale della Regione Siciliana n. 52 del 07 dicembre 2012. L'associazione si è occupata della gestione dello sportello d’ascolto presso il Liceo Scientifico “Benedetto Croce”, dello sportello d'ascolto in via Sacramento 6 a Cinisi (PA) e dello sportello d'ascolto in via Messina 11 a Isola delle Femmine (PA). Obiettivo principale è stato prevenire la dispersione scolastica, individuare e accogliere il disagio degli studenti e dei genitori, fornire un primo ascolto, creare una rete di collegamento tra i servizi presenti nel territorio.
Partenariato:
Capofila: Liceo Scientifico Statale “Benedetto Croce” (Palermo).
Partner: Associazione Photofficine Onlus (Cinisi - PA); Cooperativa Sociale a.r.l. Progetto Uomo Onlus (Misilmeri -PA).


Progetto "Ballarò 2.0”    
Il progetto è stato selezionato e finanziato dalla Regione Siciliana, Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro - Dipartimento della Famiglia e delle Politiche Sociali con Accordo della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale in merito all'Avviso "Giovani protagonisti di sè e del territorio (CreAZIONI Giovani)". L'associazione si è occupata della gestione dei laboratori sulle nuove tecnoligie con giovani tra i 14 e i 22 anni presso i luoghi del mercato storico di Palermo Ballarò.
I lavori dei ragazzi: Foto Video



Torna su



Progetti in corso


Progetto "Multimedia Social Center”    
Il progetto è stato selezionato dal comune Di Palermo in merito all'Avviso pubblico per la concessione gratuita, a terzi aventi diritto, degli immobili confiscati alla criminalità organizzata (l. 575/65 e succ. modd. ed intt.). L'associazione ha ricevuto in affidamento per 10 anni un  appartamento confiscato alla mafia sito in Via Catania 73 a Palermo. Il progetto mira alla realizzazione di un centro multimediale sociale per il territorio di Palermo.

Torna su



Progetti sostenuti


Progetto "SIBRIC" 
Sin dalla sua fondazione l'Associazione Photofficine ONLUS ha appoggiato la realizzazione del progetto SIBRIC.
Il progetto SIBRIC ha previsto la realizzazione di un sito quale uno strumento di informazione, ricerca e confronto sui comportamenti autodistruttivi, in particolare sul “Self Injurious Behavior” (autoferimento), che si è già largamente diffuso in America e nell'Europa occidentale, e pare in continua crescita anche in Italia, seppur ancora non abbia ricevuto la giusta attenzione, come altrove. La preoccupante crescita del numero di giovani che si autoferiscono, e la diffusione anche in Italia ha richiesto, a nostro avviso, la realizzazione di uno strumento che possa essere in grado di raggiungere i giovani e gli adolescenti che incorrono in tali condotte, fornendo loro utili informazioni. Inoltre, attraverso SIBRIC, si ha la possibilità di conoscere e confrontarsi con altri giovani con simili problematiche. Il portale potrebbe essere utile anche per quei genitori, insegnanti, e tutti coloro vivono o lavorano con i giovani che incorrono in tali comportamenti, avendo così la possibilità di saperne di più, in modo da avere più strumenti per gestire la situazione in modo adeguato.

Progetto "Albergheria e Capo Insieme per la promozione umana
L'Associaizone Photofficine Onlus ha aderito al progetto pastorale per la promozione umana condiviso dalle comunità ecclesiali dei quartieri Capo ed Albergheria. A questo progetto aderiscono l'Associazione e l'Oratorio Santa Chiara, il Centro Giovanile Odigitria, l'Associazione Madre Serafina Farolfi, l'Associazione Ballarà, l'Associazione Nuova Era a Viso Aperto, il Centro Poveda, l'Associazione "Apriti Cuore" Onlus, il Centro Sociale S. Francesco Saverio, l'Associazione le "Vie di Sicilia", l'Associazione di Promozione Sociale LE BALATE, l'Associazione Photofficine Onlus, l'Associaizone Cerchi di Vita, il Centro Astalli, la Casa di accoglienza religiosa "IL CARMINE", L' Associazione ITImed, l'Associazione E.R.R.I.P.A. “Achille Grandi”, L'Associazione Arteinsieme, L'Associazione Kala Onlus - il Giardino di Madre Teresa.

Progetto "Videonarrarsi
L'Associazione Photofficine Onlus ha collaborato con l'Associazione Interculturale Narramondi Onlus nella realizzazione di laboratori multimediali presso il Centro aggregativo "Mowgli", ex lg. 285/90 del Comune di Palermo. Il progetto “Videonarrarsi”  ha previsto la realizzazione di un laboratorio video con valenza interculturale per i giovani extracomunitari e locali del centro condotto da un esperto di media education dell'Associazione Photofficine Onlus.
I lavori dei ragazzi:   Video 
Torna su

©2008 PHOTOFFICINE - Design by Vito Alfano | Home | Contattaci